Capo d’Orlando, parte dai cittadini una proposta per riqualificare la strada per San Gregorio

0
1040

Parte da un gruppo di cittadini di Capo d’Orlando la proposta per riqualificare la litoranea per San Gregorio.
Una proposta che punta ad una nuova gestione delle risorse paesaggistiche ed ambientali, e al contempo qualificare l’offerta turistica in modo originale.
“Le foto storiche- spiegano i promotori- mostrano la zona che dal Faro collega al borgo dei pescatori prima della costruzione della strada litoranea. Immagini di struggente bellezza, e ci fanno pensare che è stata una grande perdita distruggerne l’originaria integrità per fare “strada” alla litoranea costruita a colpi di dinamite”.
Pur tuttavia, il tratto di litorale mantiene ancora un certo fascino e, probabilmente, sono maturati i tempi per una riconsiderazione della sua funzione che coinvolga anche aspetti esteti e di rinaturalizzazione del tratto di litorale compreso tra il Faro e San Gregorio.
Secondo la proposta, la mezza carreggiata lato monte potrebbe essere adibita al transito – a senso unico – dei veicoli, mentre l’altra metà, lato mare) potrebbe essere riservata ai percorsi pedoni e ciclabili.
Nel periodo estivo, nella parte destinata al transito dei veicoli dovrebbe circolare esclusivamente un servizio navetta (trenino del turista).
Non bisogna inseguire e copiare modelli altrui, estranei alla storia ed alla natura dei luoghi, ma “valorizzare” quello che la natura ci ha dato.
Il dibattito è aperto. Adesso toccherà alla politica decidere se dare seguito alla proposta