Giovane di Frazzanò morta in un incidente vicino Reggio Emilia, era al settimo mese di gravidanza

0
7196

Ha sconvolto la comunità di Frazzanò la notizia della morte di Federica Ravi, 25 anni, originaria del centro nebroideo ma residente a Reggio Emilia.
La giovane ha perso la vita in un incidente avvenuto la vigilia di Pasqua sull’ex Statale 63 a Cadelbosco Sotto. Federica, al settimo mese di gravidanza, era a bordo di una Fiat Punto condotta dal fidanzato Luigi Le Rose (nella foto). I due fidanzati erano usciti di casa da pochi minuti da casa e, a bordo della Punto Abarth di lui, si stavano dirigendo verso Reggio; Federica era attesa alla pizzeria dei suoi genitori, la “Mela” di San Bartolomeo, dove lavorava alla cassa.  Dopo aver perso il controllo del mezzo il ragazzo è andato a schiantarsi  con violenza contro un albero. L’auto si è poi fermata sulla carreggiata completamente distrutta.
Dopo l’urto sul veicolo si sono sprigionate delle fiamme. Alcuni passanti sarebbero intervenuti per estrarre i due automobilisti dall’abitacolo prima dell’estendersi dell’incendio. Sono intervenuti ambulanza, elisoccorso e vigili del fuoco. Per  Federica non c’era più nulla da fare mentre Luigi Le Rose, ha ripreso conoscenza in ospedale ieri mattina.
E’ stato iscritto nel registro degli indagati, come  atto dovuto. La ragazza lasca il padre “Nino”, la mamma Laura Odoguardi, ed i fratelli Melania, 24 anni e Matteo, di 21. La famiglia, abita a Coviolo dove il padre della ragazza si era trasferito molti anni fa.