Brolo, tombolata con l’Aism

0
151

Alla sala multimediale, diventata, per incanto, una sorta di sala-bingo solidale – quasi ultimo sprazzo del programma natalizio brolese anche quest’anno è ritornata la tombolata di “AISM” l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.
Sono intervenuti insieme al presidente provinciale dell’Aism, Angelo La Via, il sindaco di Brolo, Irene Ricciardello, la responsabile del centro brolese – da poco trasferitosi nell’area della sala multimediale –  Maria Antonietta Contenta e Stefania Perdicucci, la responsabile del servizio civile.
Un momento di festa che è stato  anche l’occasione per fare il punto sui vent’anni di attività del centro Aism di Brolo, dedicato al giovane Vincenzo Oddo, ma anche delle prospettive future, centrate per certi aspetti  sull’attività del Servizio Civile che offre la possibilità di essere cittadini attivi e responsabili, di vivere un’esperienza qualificata e qualificante aiutando le persone con sclerosi multipla.
Ma tornando alla serata di beneficenza – 120 i presenti in sala la sera dello scorso 5 gennaio – questa si è svolta tra tombolate e degustazioni, dove oltre ai premi – c’erano anche consistenti buoni acquisti di generi alimentari – è trionfata la voglia di star insieme.
Sono stati raccolti 800 euro di cui una parte serviranno per l’attuazione ed il finanziamento di progetti che l’Aism brolese ha in fase di programmazione.