“Gamma Interferon” revocati i domiciliari ai veterinari Grasso e Calanni

0
1354
Morosito

Trapelano le prime notizie dal Tribunale del Riesame di Messina che fino a tarda sera ha discusso i ricorsi di altri undici indagati, raggiunti da misura cautelare,  lo scorso 14 Dicembre, nell’ambito dell’operazione Gamma Interferon. Revocati gli arresti domiciliari per i veterinari dell’Asp di Sant’Agata Militello, Fortunata Grasso e Antonino Calanni. Per la prima , difesa dagli avvocati Alessandro Pruiti e Laura Todaro, sono stati esclusi alcuni capi di imputazione ed è stata rimessa in libertà e sostituita la misura con la sospensione dalle funzioni per un anno. Per Calanni, difeso dall’avvocato Antonio Di Francesco, domiciliari sostituti con la sospensione dal servizio per sei mesi. Si attendono i provvedimenti per gli altri ricorsi esaminati.