Grave intimidazione ad azienda mistrettese

0
192
Macchinari della ditta Geomont di Bussoleno dati alle fiamme dai No Tav a Chiomonte, Torino, 31 agosto 2013. ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO - FOTO CONCESSE DA GEOMONT

Sono ingentissimi i danni provocati da un incendio di probabile matrice dolosa ai danni dell’impresa Sgrò di Mistretta che sta realizzando gli interventi di riqualificazione nel centro storico di Ardora, piccolo comune della locride.
Stando a quanto sarebbe stato finora accertato dagli investigatori dei carabinieri del Gruppo di Locri, i malviventi, utilizzando un’abbondante quantità di liquido infiammabile, hanno dapprima cosparso e poi dato alle fiamme due bobcat e un gruppo elettrogeno che si trovano all’interno del cantiere allestito, appunto, dai titolari dell’impresa siciliana nella cittadina della Locride.
Il rogo, divampato in pochissimo tempo, ha causato danni per centinaia di migliaia di euro. Nella zona dove si è verificato il grave danneggiamento non ci sarebbero installate telecamere e questo inevitabilmente rende ancora più complesso e difficile il lavoro degli investigatori dei carabinieri per riuscire a ricostruire nei minimi particolari l’azione compiuta dagli ignoti incendiari notturni.