Ballottaggi: Giovanni Formica vince a Milazzo – Roberto Materia Barcellona

0
452

In questo spazio seguiremo in diretta seguiremo l’esito dei ballottaggi a Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto. Diretta anche sul nostro canale televisivo.

Clicca sul tasto aggiorna per avere i nuovi dati in tempo reale

 

MILAZZO
Giovanni Formica 9166 – 62,2%
Carmelo Pino 5578 – 37,8%

 

BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Roberto Materia 11844 – 56,7%
Maria Teresa Collica 9037 – 43,3%

ore 18,12 Tutti gli eletti al consiglio comunale:
Sono 18 i consiglieri  che sosterranno il neo sindaco Roberto Materia a Barcellona Pozzo di Gotto. All’opposizione vanno 7 consiglieri eletti a sostegno di Maria Teresa Collica e 5 consiglieri eletti al primo turno con le liste a sostegno di Turrisi. Ecco  tutti i nomi
:
Forza Barcellona (con Materia)

Lidia Pirri
Angelo Pino
Giuseppe Abbate
Daniela Santina Ilacqua
Giampiero La Rosa

Niente Paura (con Materia)
Angelita Pino
Antonietta Amoroso
Armando Alosi
Emanuele Bucolo

Direzione Futuro (con Materia)
Melangela Scolaro
Alessandro Nania
Venerita Mirabile

Partecipazione Popolare (con Materia)
Cesare Molino
Lucia Puliafito

Barcellona Viva
Gaetano Pino
Pietro Maio

Alternativa Nazionale #Noicisiamo  (con Materia)
Angelo Coppolino
Salvatore Imbesi

Avanti con Fiducia (con Collica)
Raffaella Campo
Giosuè Gitto
Antonio Dario Mamì

Centrosinistra per il Bene Comune (con Collica)
Nino Novelli
Giuseppe Saija

Percorso Democratico (con Collica)
David Bongiovanni
Caterina Grasso

Partito Democratico (con Turrisi)
Carmelo Cutugno
Paolo Pino

Sicilia Democratica (con Turrisi)
Carmelo Scilipoti
Sebastiano Miano

Libera Barcellona (con Turrisi)
Francesco Perdichizzi

 

ore 17.16 Gli eletti al consiglio di Barcellona Pozzo di Gotto

Saranno 18 i consiglieri che comporranno la maggioranza, di Barcellona Pozzo di Gotto. Roberto Materia, il candidato di Niente Paura poteva già contare su Angelita Pino, Antonietta Amoroso, Lidia Pirri, Angelo Paride Pino, Melangela Scolaro, Cesare Molino, Angelo Coppolino e Gaetano Pino. A questi si aggiungono adesso Giuseppe Abbate, Daniela Ilacqua, Gianpiero La Rosa, Armando Alosi, Emanuele Bucolo, Alessandro Nania, Venerita Mirabile, Lucia Puliafito, Salvatore Imbesi e Pietro Maio.

 

Nella foto il comitato elettorale di Giovanni Formica

ore 16,40 Roberto Materia commenta la sua vittoria su Facebook. “Onore alla dottoressa Maria Teresa Collica ed ai Suoi Elettori – scrive- Grazie alla fiducia di Barcellona Pozzo di Gotto. Proverò con tutte le mie forze ad essere il Sindaco di tutti e sono certo che insieme a tutti Voi, la nostra Città tornerà a splendere”.

ore 16,16 Nella Gela del presidente della Regione, Rosario Crocetta, il sindaco uscente del Pd, Angelo Fasulo, parte molto indietro nello spoglio del ballottaggio. Quando sono state scrutinate 24 sezioni su 71, è in vantaggio netto il candidato sindaco del movimento 5 stelle, Domenico Messinese, con il 64,03 per cento dei voti. Solo il 35,97 per cento per Fasulo, appoggiato oltre che dal Pd anche dal Megafono, il partito del governatore, e da varie liste civiche di centrosinistra.
A Enna è testa a testa. Nelle prime 18 sezioni, l’ex senatore del Pd Vladimiro Crisafulli è al 48 per cento, avanti con il 52 per cento Maurizio Dipietro, sostenuto da liste civiche del centrodestra.
A Marsala, su 58 sezioni scrutinate su 80 avanti con il 68 per cento Alberto Di Girolamo del Pd, contro l’ex Udc Massimo Grillo

ore 14.45 L’ufficio elettorale di Barcellona Pozzo di Gotto ha reso noti adesso i dati dell’affluenza alle urne. Hanno votato 21.153 aventi diritto, per una percentuale del 58,3%.

ore 15,05 Affluenza in calo alle urne. Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo viaggiano sullo stesso trend. Nella città del Longano il vistoso calo non ha riguardato soltanto il confronto con il primo turno, ma anche e soprattutto quello con il ballottaggio che, nel maggio 2012, incoronò Maria Teresa Collica primo cittadino di Barcellona Pozzo di Gotto. Da un -7% che ha caratterizzato il dato fino alle 19, forse alimentato dal caldo afoso che ha scoraggiato gli elettori a recarsi nei seggi, il gap si è ridotto al 4% alle 22, quando i votanti sono stati 15.572, ovvero il 42,63% degli aventi diritto. I due candidati sindaco si sono recati alle urne di domenica mattina. Roberto Materia alle 9,30 presso la Scuola Media D’Alcontres, mentre Maria Teresa Collica quasi a mezzogiorno, accompagnata da marito e figlio presso le scuole di Calderà. Crollo dell’affluenza, più che calo, a Milazzo. Nella città del Capo dove a duellare sono il sindaco uscente Carmelo Pino e lo sfidante Giovanni Formica, alle 22 di ieri sera si è recato alle urne il 39,75% degli aventi diritto, per un totale di 11.173 elettori sui 28.110 iscritti nelle liste elettorali. Rispetto al ballottaggio di cinque anni fa tra lo stesso Carmelo Pino e Lorenzo Italiano, si registra un calo di quasi sei punti percentuale. Alle 22 di due domeniche fa, in occasione del primo turno, alle urne si era recato il 55,65% degli aventi diritto.

 

Morosito