Pecora in autostrada. Incidente sulla A20

0
152
Morosito

Poteva davvero finire molto peggio per una famiglia di Capo d’Orlando, rimasta  coinvolta in un singolare incidente sulla autostrada A20. In transito verso Palermo, quattro persone, marito e moglie, il figlio e la fidanzata, all’uscita da una galleria poco prima dello svincolo di Sant’Agata, si sono trovati la strada sbarrata proprio da una pecora. Solo la prontezza di riflessi del conducente, che per altro viaggiava a velocità ridotta, ha evitato lo schianto. L’uomo è infatti riuscito a dribblare l’animale, colpendolo solo di striscio. L’urto ha fatto sbandare l’autovettura che è andata a sbattere violentemente contro le barriere, riportando grossi danni. Gli occupanti sono subito stati soccorsi e medicati al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello. Ai due coniugi sono stati diagnosticate contusioni ed escoriazioni guaribili in qualche settimana, incolumi i due giovani. La famiglia orlandina si è quindi rivolta all’avvocato Antonio Muscarà per presentare una diffida – denuncia contro il Consorzio autostrade per quanto accaduto. Quello delle recinzioni carenti è un altro dei problemi di sicurezza sull’autostrada.  Quotidianamente si susseguono le segnalazioni da parte degli utenti per la presenza di animali sulla sede stradale. Numerosi anche i rilevi mossi dalla Polizia stradale al Cas per il ripristino delle recinzioni esterne