San Fratello, Ziino lascia la maggioranza

0
131

Il gruppo consiliare in appoggio al sindaco di San Fratello perde  anche il consigliere Filadeflio Ziino, vice presidente del civico consesso, che si è dichiarato indipendente. “Negli ultimi mesi è venuta meno ogni possibilità di confronto e di dialogo nel gruppo”, scrive Ziino, facendo notare come “nel corso degli ultimi anni, importanti componenti della squadra politica che avevano contribuito al successo elettorale sono stati indotti a ricredersi”. Filadelfio Ziino va quindi a comporre un terzetto di indipendenti insieme agli altri due ex componenti di quella stessa maggioranza, fuoriusciti lo scorso anno, Bettino Bosco ed Antonio Scianò. Il gruppo “Ricostruiamo San Fratello” rimane così  con soli sette consiglieri. Cinque i consiglieri di opposizione che però potrebbero rafforzare il loro peso contando sui tre indipendenti.  La scorsa settimana il sindaco Fulia aveva annunciato l’azzeramento della giunta e la necessità di una verifica urgente di natura politica.  Lo stesso vice presidente del consiglio nella sua lettera ha precisato di aver scelto di lasciare la maggioranza prima della nomina della nuova giunta, “per evitare – conclude Ziino – che la decisione possa essere in qualche modo strumentalizzata”.

Morosito