Prende il via domenica la 31esima edizione del Festival dei Nebrodi

0
100

Saranno 28 i cantanti in gara alla XXXI edizione del Festival dei Nebrodi, che da domenica 31 maggio a martedì 02 giugno si svolgerà al Cineteatro Rosso di San Secondo. La manifestazione canora nata nel marzo del 1985 e ancora oggi organizzata dall’Associazione Airone Spettacoli di Aldo Casilli, è ormai diventata un appuntamento fisso per gli artisti del Sud Italia.

L’edizione di quest’anno è stata presentata durante una conferenza stampa alla presenza del Sindaco Enzo Sindoni, del presidente del Consiglio Comunale Gianfranco Timpanaro, dell’ideatore e organizzatore, Aldo Casilli ed ancora dei conduttori Giuseppe Spignola ed Erminda Ardizzone. Hanno presenziato anche diversi componenti che sono parte integrante dell’organizzazione del 31° Festival dei Nebrodi.

«Saranno come sempre tre splendide serate – ha dichiarato il Sindaco Enzo Sindoni – una  kermesse che ha ormai superato le trenta edizioni è sinonimo di garanzia e serietà. Il Festival, per tutto il comprensorio, rappresa un momento musicale, culturale e sociale molto importante. Grazie all’impegno ed al lavoro di Aldo Casilli, siamo certi continuerà a crescere anche nei prossimi anni”.

A seguire proprio l’intervento dell’ideatore Aldo Casilli che ha annunciato le novità di questa 31^ edizione: “Saranno 28 i partecipanti sempre divisi in canzoni edite ed inedite. L’innovazione più importante riguarda la conduzione che passerà dal sottoscritto a Giuseppe Spignola che verrà affiancato sul palco del Cineteatro sarà affiancato da Ermida Ardizzone. Io di tanto in tanto farò da <<terzo incomodo>>. Un momento particolare come sempre sarà rappresentato dal  <<Premio Tano Cuva>>. In questa edizione la commissione ha deciso di premiare il prof. Sabatino Carianni medico chirurgo da sempre impegnato anche nel mondo dello sport. Un grazie – ha concluso Casilli – per gli sponsor che ci sono accanto e per l’amministrazione Sindoni che ha sempre creduto in questa manifestazione garantendoci un importante supporto”.

Un ringraziamento particolare per il patron del Festival è arrivato, infine, dal conduttore Giuseppe Spignola: “Per me sarà un onore salire sul palco al posto di Aldo. Lui comunque continuerà comunque ad essere un valore aggiunto, un punto di riferimento per me ed Erminda, che faremo di tutto per essere all’altezza di una manifestazione che ha fatto la storia della musica in Sicilia”.

La XXXI edizione del Festival dei Nebrodi, avrà anche grande copertura mediatica. La tre giorni canora sarà infatti seguita in diretta radiofonica da Radio Italia Anni ’60, le serate saranno invece proposte in differita dall’emittente televisiva Antenna del Mediterraneo. Ospiti d’onore i vincitori dell’ultima edizione: Federica Puliafito e Carmelo Arena, e gli Atmosfera Blu. Fuori gara si esibiranno, anche dei piccoli cantanti provenienti da tutta la Sicilia, inoltre importante supporto all’organizzazione sarà assicurato dall’agenzia Class’è di Anna Salanitro.

L’ingresso alla manifestazione canora più importante della Sicilia sarà libero.

Morosito