Evasione, arrestato un ventenne a Capo d’Orlando

0
40
Morosito

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sant’Agata Militello hanno arrestato ieri sera a Capo d’Orlando il 20enne Adriano Muscolino. Il giovane è accusato di violazione della misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. I Carabinieri hanno sorpreso Muscolino all’interno di un bar di Capo d’Orlando, nonostante avesse l’obbligo di rientrare a casa entro le 20. Il giovane, che mostrava chiari segni di ubriachezza, si è opposto alla richiesta di raggiungere la caserma per accertamenti. I Carabinieri lo hanno quindi arrestato e, secondo le disposizioni del magistrato di turno alla Procura della Repubblica di Patti, lo hanno condotto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.