“Lei che”, il progetto degli Atmosfera Blu a favore dei disabili

0
48

Parla delle quotidiane difficoltà di chi vive in carrozzina, di chi affronta ogni giorno grandi ostacoli e barrire. E’ il brano “Lei che”, composto dal fisarmonicista barcellonese Giuseppe Santamaria con il testo di Federica Puliafito. Quella raccontata è una storia vera, tratta dal diario personale di Roberta Macrì, giovane barcellonese attivamente impegnata nel sociale per difendere i diritti di chi, come lei, si trova su una sedia a rotelle. Parole impegnative accompagnate da una melodia di altrettanta intensità arrangiata da Giuseppe La Spada.
“Lei che” descrive una giornata qualsiasi di chi vive in carrozzina, mettendoci davanti ai disagi che queste persone devono affrontare a causa dello scarso interesse della società nei loro confronti. Ma ci insegna anche che chi non deve confrontarsi con questi problemi ha solo da imparare dai diversamente abili, che sanno, anche grazie alla loro esperienza, apprezzare pienamente la vita.
Il video, diretto dal regista Emanuele Torre e che vede come location principale il palco del Teatro Placido Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto, mostra esattamente quanto cantato nel brano da Anna Lanza, voce solista della band Atmosfera Blu, e le coriste Federica Puliafito (autrice del testo) e Mariangela Santamaria, il tutto impreziosito dalla fisarmonica di Giuseppe Santamaria (compositore).
Il pezzo è stato utilizzato da Rai 3 come base di un servizio dedicato all’autismo andato in onda nella rubrica “Il settimanale”

Morosito