Due Torri, Venuto vuole arrivare a quota 50.

0
60
Morosito

Tre le assenze nel Due Torri che si prepara a disputare il derby con la Tiger. Domenica al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando mancheranno GaglioDuro e Puntoriere, appiedati per un turno dal giudice sportivo. L’allenatore dei pirainesi Antonio Venuto, non vuol sentire parlare di assenze determinanti: “Le assenze non ci devono condizionare assolutamente e indipendentemente da chi ci sarà in queste ultime tre partite cercheremo di ottenere il massimo. Ritengo sia doveroso concludere il campionato superando i cinquanta punti, un giusto premio dopo un anno di duro lavoro. Sono deluso perché volevamo vincere la gara casalinga di domenica scorsa contro la Frattese per ambire a qualcosa di ancora più importante della salvezza, un traguardo comunque prestigioso e ottenuto matematicamente con tre giornate di anticipo. Rispetto a tante altre squadra abbiamo più benzina – conclude Venuto che sulle ultime giornate aggiunge – adesso ci sono nove punti in palio e l’obiettivo è quello di chiudere il torneo cercando di ottenere il massimo per il rispetto del lavoro che abbiamo fatto fin qui, che non è un lavoro da poco, da un punto di vista fisico, tecnico, tattico e dirigenziale. Abbiamo raccolto meno di quanto seminato, ma adesso il nostro obiettivo è quello di ottenere più punti possibili“.