Tiger, prezioso pari contro la capolista

0
51

Un pari che equivale ad una vittoria per la Tiger che ferma la corsa verso la Lega Pro della capolista Akragas. La formazione brolese questo pomeriggio al Ciccino Micale di Capo d’Orlando ha offerto una grande contro la squadra più forte del campionato, chiudendo la 30^ giornata sul risultato di 1 – 1. Senza 7 titolari Angelo Galfano è riuscito ad imbrigliare l’undici di Feola, Tiger in vantaggio dopo appena 1’ con un colpo di testa di Calabrese. Il portiere Valenti, alla fine sarà il migliore in campo, salva il risultato al 22’ parando un rigore a Meloni. L’Akragas trova il gol del meritato pari al 5’ della ripresa con Tiscione che di testa insacca indisturbato un traversone di De Rossi. Di seguito il tabellino completo:

TIGER 1

AKRAGAS 1

RETI: 1’ Calabrese, 5’ s.t. Tiscione.

TIGER: Valenti, Perricone, Zingales, Bica Badan, Kouadio, Calabretta, Lupo, Carbonaro, Calabrese, D’Emanuele (32’ s.t. Schirò), Saani (29’ s.t. Cirianni). A disp.: Ballotta, Addamo, Cuccia, Patti, Li Muli, Di Senso, Mancari. All. Galfano.

AKRAGAS: D’Alessandro, De Rossi, Dentice, Baiocco, Vindigni, Chiavaro, Tiscione, Trofo (23’ s.t. De Zai), Meloni (32’ s.t. Longoni), Savonarola, Catania (47’ s.t. Bonaffini). A disp.: Evola, Terminiello, Risolo, Pellegrino, Napoli, Perrone. All. Feola.

ARBITRO: L. Carella di Bari.

NOTE – Angoli: 2 – 2. Ammoniti: Zingales, Bica Badan, Carbonaro e Schirò (T.); Meloni (A). Rec. 5’ + 5’. Spettatori 1000 circa di cui 500 dell’Akragas.