Castell’Umberto, arresto per resistenza

0
378
LIPRINO Giuseppe

I Carabinieri della Stazione di Castell’Umberto hanno arrestato, in flagranza di reato, un 21 enne per minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali nei confronti dei Carabinieri intervenuti per sedare una lite in famiglia. In manette Giuseppe Liprino, disoccupato, pregiudicato, già arrestato lo scorso anno per resistenza. I militari dell’arma sono intervenuti dopo la chiamata della madre del ragazzo che diceva di essere stata malmenata dal figlio. All’arrivo dei Carabinieri il giovane si scagliava contro di loro tentando di strappare via la pistola di ordinanza di uno dei militari e minacciandoli. Visti i precedenti e la pericolosità del giovane nei confronti della madre Liprino veniva arrestato e condotto presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida