Elezioni Ordine Avvocati di Patti, il Tar le sblocca

0
190

Il TAR di Catania ha accolto la domanda di sospensione della delibera del Consiglio dell’ordine di Patti del 23 febbraio scorso, con la quale era stato deciso di sospendere le operazioni elettorali, già indette per i giorni 27 e 28 febbraio 2015, per l’elezione dei componenti del Consiglio per il quadriennio 2015/2018.
Il ricorso è stato proposto da un nutrito numero di avvocati appartenenti al Foro di Patti ed al soppresso Foro di Mistretta nelle persone di Antonino Gerbino, Coppolino Luciano, Spinnato Antonella, La Valva Maria Anna, Cannavo’ Maria Angela, Di Salvo Lucio Salvatore, Trifilo’ Laura, Lo Presti Decimo, Zingale Salvatore, Scaffidi Muta Stefania, Letizia Alberto, Longo Minnolo Nunziatina, Spano’ Renata, Donzi’ Gabriella, Sanna Salvatore, Aliquo’ Dina Gabriella, Castrovinci Nunziatina, Armeli Iapichino Nunziatina, Virzi’ Lucia, rappresentati e difesi dagli avv.ti Massimo Miracola e Aurelio Rundo Sotera.
In giudizio è anche intervenuto ad adiuvandum della posizione dei ricorrenti, l’avvocato Alessandro Pruiti, rappresentato e difeso dall’avvocato Decimo Lo Presti.
Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Patti era rappresentato e difeso dall’avvocato Salvatore Librizzi.
Le elezioni del nuovo Consiglio dell’ordine erano state indette il 20 gennaio e dovevano svolgersi nei giorni del 27 e 28 febbraio.
Dopo la presentazione delle candidature, l’uscente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Patti, sebbene mancante di ben 4 componenti che si erano dimessi per incompatibilità, a maggioranza dei rimanenti, con il voto favorevole dei soli Consiglieri Salmeri, Trovato, Riolo, Di Balsi e Starvaggi, ha deliberato di sospendere le operazioni di voto.
Il TAR oggi ha messo la parola fine alla schermaglia elettorale ed al più presto si dovrebbe pervenire alle nuove elezioni.

Morosito