Capitaneria di Porto, riunione a Capo d’Orlando

0
131

Fare il punto sull’attività svolta e soprattutto programmare quella futura, in vista dell’imminente stagione balneare. E’ stato questo il senso della visita ispettiva della commissione itinerante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di S. Agata Militello presso la sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Capo d’Orlando al Comando guidato dal primo Maresciallo  Giuseppe Biondo. Con la commissione, presieduta dal Comandante Alfredo Ciociola, Comandante del Porto e Capo del Circondario Marittimo di S. Agata Militello, sono state affrontate le tematiche riguardanti i servizi d’istituto espletati dall’Ufficio Locale Marittimo, gli importanti risultati raggiunti attraverso la capillare azione preventiva ed in taluni casi repressiva esercitata dal personale militare dipendente con la conseguente positiva ricaduta sul territorio. Sono state tracciate le linee programmatiche che, alla luce del prossimo imminente inizio della stagione estiva, vedono il personale del Corpo delle Capitanerie di Porto impegnato nelle attività istituzionali finalizzate alla tutela del mare e dell’ambiente marino. Nel corso della visita, si è svolto anche l’incontro al comune di Capo d’Orlando, con il sindaco Enzo Sindoni per rinnovare la collaborazione, peraltro già intrapresa nel corso della pregressa stagione estiva, a seguito della quale l’amministrazione Marittima e quella Comunale hanno raggiunto significati ed importanti risultati attraverso i quali è stato garantito il sicuro e corretto svolgimento delle attività balneari. Inoltre, in considerazione dell’avvio dei lavori di messa in sicurezza del bacino portuale e la realizzazione del porto turistico e da diporto di contrada San Gregorio, sono state affrontate le problematiche derivanti dal prossimo possibile non utilizzo delle banchine e le potenziali soluzioni alternative per tutte quelle attività produttive che si svolgono all’interno dello stesso e che hanno una ricaduta di carattere occupazionale.