Coppa Italia di kick boxing, oro per l’oricense Antonino Calà

0
109
Morosito

Il diciottenne oricense Antonino Calà Scarcione  si è classificato primo alla gara di Coppa Italia di kick boxing che si è disputata a Riccione al palasport Playhall. Si trattava di una gara di qualificazione ai campionati italiani sport da tatami che si svolgeranno a Desio (Milano) dal primo al tre maggio prossimi.

Queste gare serviranno ai ragazzi per entrare nella squadra nazionale di kick boxing. A settembre dello scorso anno Antonino Calà Scarcione aveva già gareggiato con la nazionale ai campionati mondiali di questa disciplina che si erano svolti a Rimini, classificandosi al terzo posto.

Il giovane sportivo nebroideo è allenato dal maestro Rosario Costanzo dell’associazione sportiva dilettantistica Black panter kick boxing di Tortorici. Dopo i mondiali la stagione ricomincia con le nuove selezioni per entrare nuovamente a far parte della nazionale. La kick boxing per Antonino è diventata non uno sport, ma una vera e propria passione ed è sostenuto dalla famiglia che lo sprona ad inseguire i suoi obiettivi e i suoi sogni. A Tortorici c’è un’altra famiglia che festeggia i successi sportivi: quella di Gabriele Destro che alle selezioni di Rimini si è classificato al terzo posto