Distretto sanitario D27, progetti al via da lunedì

0
139

Nei Comuni del Distretto Socio-Sanitario D27 (Milazzo, comune-capofila, Condrò, Gualtieri Sicaminò, Pace del Mela, Roccavaldina, San Filippo del Mela, Santa Lucia del Mela, San Pier Niceto, Spadafora, Torregrotta, Valdina e Venetico), da lunedì 16 marzo saranno avviati i progetti assistenziali (il cui avviso per la presentazione delle istanze da parte degli interessati è stato pubblicato in tutti i Comuni del Distretto per n. 38 soggetti le cui patologie e gli stadi di malattia sono riconducibili alla condizione di disabilità gravissima, secondo le valutazioni effettuate dalle Commissioni Mediche ASP. L’intervento, di carattere sociale e le cui risorse finanziarie per la realizzazione provengono dal F.N.A. 2013, consiste nel fornire alle persone in condizione di disabilità gravissima assistenza domiciliare per una durata di 12 mesi. Il servizio di assistenza domiciliare verrà erogato dalle Cooperative, mediante l’utilizzo di operatori socio-assistenziali,  che i beneficiari e le loro famiglie hanno liberamente scelto tra quelle iscritte all’Albo Regionale delle istituzioni assistenziali di cui all’art. 26 della L.R. 9 maggio 1986 , n. 22. Per questo intervento, l’Assessorato Regionale alla Famiglia ha assegnato a favore di questo Distretto un finanziamento complessivo pari ad € 195.221,67 e che, secondo le modalità previste  dalle linee guida della Regione e nel rispetto dei limiti imposti dal Patto di Stabilità, la liquidazione della  1^ tranche, pari al 50% del contributo concesso, avverrà, solo ad avvenuta comunicazione da parte di questo Distretto di avvio servizio.

Morosito