Sant’Agata Militello, nasce la biblioteca-murales

0
66
Morosito

Sarà inaugurata il 15 marzo alle 17 la biblioteca-murales realizzata dall’associazione Agorà di Sant’Agata Militello nei locali della ex scuola elementare di Torrecandele. La biblioteca murales è stata completata grazie alla collaborazione di volontari e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo e Capo d’Orlando. Inoltre l’associazione Agorà ha portato a compimento il progetto “Dona un libro accendi la cultura”: libri e testi nuovi o usati sono stati raccolti allo scopo di creare una biblioteca aperta a tutti, anche per la finalità del riciclo. “Alla nostra iniziativa – dichiarano le responsabili del progetto Dorotea e Cecilia Attanasio – hanno aderito oltre 50 case editrici italiane e abbiamo anche ottenuto il patrocinio morale del “Centro per il libro la lettura” istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo d’Italia e rientriamo anche nell’importante progetto nazionale di promozione del libro e della lettura #IOLEGGOPERCHE’, promossa dall’Associazione Italiana Editori, che nelle prossime settimane mobiliterà i lettori di tutta Italia trasformandoli in veri e propri Messaggeri “pronti a tutto” per sensibilizzare il prossimo 23 aprile 2015, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore e inizio del Maggio dei Libri, chi non legge o legge poco”. “Siamo i primi e attualmente anche gli unici in tutta la provincia di Messina ad aver aderito all’iniziativa – dichiara il Presidente dell’Associazione Agorà Andrea Sturniolo – e stiamo già programmando una serie di attività presso la nostra sede al fine di sensibilizzare, promuovere e diffondere la passione per la lettura tra i giovani. Dopo tanti mesi di lavoro, giorno 15 Marzo 2015, alle ore 17.00, inaugureranno la Biblioteca Murales, che sarà quindi fruibile da chiunque voglia condividere la passione per i libri e la lettura”