Torri Saracene, si scaldano i motori

0
103

E’ già a pieno regime la macchina organizzativa del 2° Rally Torri Saracene in programma il 28 e 29 marzo. Da giovedì 26 febbraio è possibile effettuare le iscrizioni, adesioni che verranno raccolti dagli organizzatori fino a lunedì 23 marzo. La gara messinese inserita tra le quattro selezionate per il Test Event Giovani di ACI Team Italia è prova d’apertura stagionale del Trofeo Rally Nazionali 6^ Zona (Sicilia). Le tariffe d’iscrizione saranno invariate rispetto al 2014, per volontà degli organizzatori di CST Sport di Gioiosa Marea e del coordinatore Luca Costantino, che hanno manifestato la volontà di assorbire i costi relativi al Tracking, il dispositivo di sicurezza che permette di seguire costantemente ogni vettura lungo il percorso di gara. Sono in corso anche ulteriori iniziative rivolte alle agevolazioni, promosse dal Delegato Regionale ACI Sport Armando Battaglia, unitamente agli organizzatori della Regione, tutti particolarmente sensibili ed attenti al contenimento dei costi. Un ulteriore valore si aggiunge all’appuntamento sportivo della provincia messinese che negli anni ha consolidato il proprio successo partito dalla Ronde di Gioiosa Marea e proseguito con l’aumento di fiducia riscosso dai principali partner pubblici e privati, che riconoscono alla competizione un indiscusso ed insuperabile valore promozionale per l’intero territorio che dal Mar Tirreno prospiciente le Isole Eolie, spazia all’intera Costa Saracena ed all’incantevole comprensorio dei Monti Nebrodi. Oltre alle varie attrattive legate a storia, cultura, tradizione, enogastronomia e natura, il Rally Torri Saracene costituisce un’eccellenza in fatto di motivi sportivi, infatti, si propone come taro di infuocate sfide a caccia di punti preziosi per il Trofeo Rally Nazionali e Campionato Siciliano Rally, oltre ad essere importante vetrina del Test Event Giovani ACI Team Italia, l’iniziativa rivolta dalla Federazione alla scoperta di nuovi talenti. Il 2° Rally Torri Saracene prenderà il via da Sant’Angelo di Brolo nella serata di sabato 28 marzo. Il traguardo finale sarà nel cuore di Gioiosa Marea nel pomeriggio di domenica 29 marzo. La competizione conta anche sul supporto attivo del Comune nebroideo di Piraino. -“Il nostro lavoro procede a 360 gradi – ha spiegato Luca Costantino Luca Costantino Luca Costantino coordinatore dell’organizzazione e Presidente CST Sport – non tralasciamo nulla per agevolare la partecipazione di tutti gli equipaggi alla nostra gara, pur tenendo sempre la sicurezza in primo piano. Il nostro lavoro è rivolto principalmente ai partecipanti perché possano correre ed avere il maggior numero possibile di opportunità. Uno spirito che condividiamo con orgoglio con tutti i nostri partner”-. Segui su: twitter @rtorrisaracene #rallytorrisaracene

Morosito