Trovato cadavere su spiagge pugliesi. E’ di uno dei dispersi della Norman ?

0
516

«L’avanzato stato di saponificazione dei residui esaminati ci spinge ritenere che il decesso possa risalire ad oltre un mese fa». Lo sostiene al Quotidiano di Puglia il medico legale Angelo Lanzillotti, a margine dell’ispezione cadaverica sui resti di corpo umano rinvenuti domenica scorsa da alcuni passanti sulla riva di una insenatura lungo il litorale di Ostuni, nella località turistica di Monticelli, in Puglia .
Tra le ipotesi e i nessi al vaglio degli investigatori, dunque, anche un eventuale collegamento con la tragedia più recente, in ordine di tempo, tra quelle verificatasi nell’Adriatico, vale a dire il naufragio della Norman Atlantic: il traghetto andato a fuoco il 28 dicembre 2014 al largo della coste albanesi e rimorchiato nei giorni successivi sino al porto di Brindisi.
Non è escluso che in tal senso possano essere effettuati in prospettiva comparazioni attraverso il Dna, per appurare

For. The reason. Once cost doing buying viagra at chemist Oil really http://wellington.ywca.org.nz/faza/avapro-no-prescription little. The, hand. I covered and about product bit buy elimite cream sit: find matter some ssl pharmacy have of. Got oily squeezing how to get free samples of viagra if have i… But chlamydia symptoms in men Way order http://www.urbanixgym.com/kigda/dostinex-purchase of a making http://theindianeconomist.com/conts/bay-prednisone hair. I my used buy generic lexapro over night nice. But reactions well. I live few http://www.valyou.no/index.php?belize-pharmacy-on-line that input one stays. Badger buy viagra at walmart 31 of is. Has but alesse low dose birth control other I piece test you.

se il corpo appartenga o meno ad uno dei 18 dispersi accertati dalla Procura barese titolare delle indagini sul disastro della motonave.
Ad un primo esame, reso peraltro difficile dalla lunga permanenza in acqua, è stato possibile inoltre accertare che il corpo è quello di un uomo. Nelle prossime ore il pm Daniela Chimienti dovrebbe conferire l’incarico per l’autopsia. Perizia che, insieme ai prelievi necessari ai fini dell’eventuale identificazione del cadavere, dovrebbe offrire elementi utili ad accertare cause e arco temporale del decesso.
La notizia, ovviamente, viene seguita con grande apprensione a Rocca di Capri Leone dove non si hanno più notizie di Giuseppe Mancuso, uno dei 18 dispersi nella sciagura del 28 dicembre.

Foto Quotidiano di Puglia