Floresta, sabotata l’ambulanza del 118

0
190
Morosito

Saranno i Carabinieri di Floresta a tentare di fare chiarezza sul grave episodio avvenuto nel corso della notte nel comune nebroideo. Ignoti, infatti, hanno sabotato l’ambulanza del 118 posteggiata nei pressi dell’ex sede del Parco di Nebrodi, nella zona in cui si trova anche la casa cantoniera, lungo la Statale 116.
Ad accorgersi di quanto era successo è stato lo stesso personale del 118 quando la squadra montante, composta da Antonino Sciotto e Gaetano Di Blasi, ha avvicendato i colleghi Giuseppe Segreto e Pietro Saggio, intorno alle 8 del mattino.
Solo allora, infatti, sono state notate tracce d’olio sulla neve e dopo un approfondito controllo all’ambulanza, è emerso che erano stati tagliati i freni.
Immediatamente sono stati avvisati i Carabinieri e l’amministrazione comunale. Difficile comprendere i motivi di un sabotaggio che avrebbe potuto mettere a rischio vite umane oltre che causare pericolosi ritardi nei soccorsi. Il mezzo è stato sostituito in giornata.
ambulanza 1