Nasce il gruppo Capri Leone 2.0

0
39
Morosito

E’ stato costituito a Capri Leone un gruppo di lavoro chiamato “Capri_Leone_2.0” (Capri Leone Due Punto Zero). Secondo quanto dichiarato dal presidente Salvatore Paterniti, “Il gruppo non vuole essere (e non è) nè un progetto di lista nè un partito politico autonomo, ma si propone di raccogliere, unire e coordinare tutte le forze che non si riconoscono nell’attuale amministrazione, al fine di condividere con loro delle scelte, pur nell’autonomia di ciascuno”. “Il progetto principale – afferma ancora Paterniti – consiste innanzi tutto nel realizzare un minimo di iniziative comuni, ma anche, e soprattutto, nel tentare di elaborare un accordo su dei punti condivisi, che preveda,come unico punto irrinunciabile, l’organizzazione di elezioni primarie, nei tempi e nei modi da concordare, in vista delle future elezioni comunali del 2017”. “Invece di riunioni, tipo G8, più o meno segrete, fatte un mese prima delle elezioni, proponiamo di far scegliere tutto ai cittadini con le primarie. Capri Leone (politicamente parlando), complici diversi fattori, tra cui la rassegnazione, è diventato un paese in cui la gente sta a guardare da dietro la finestra socchiusa. Tutto è fermo. Tutto è dato per scontato. Non si fà più politica: anzi neanche si parla più di politica”. “E’ importante portare i cittadini protagonisti in primo piano. Se lo vorranno: noi – conclude Paterniti – possiamo solo creare l’occasione e prospettare un’alternativa credibile. Poi spetterà a loro. Che ognuno si prenda le proprie responsabilità”.