“Presidente Mattarella, venga a Villa Piccolo”

0
125

Il Presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, Giuseppe Benedetto, ha invitato il neoletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a visitare Villa Piccolo. L’invito fatto da Benedetto a Mattarella “nel nome della sua sicilianità, ma anche e soprattutto per la cultura e la bellezza: valori, oggi più che mai da affermare e promuovere”. “Ho l’onore di presiedere la Fondazione che rappresenta uno dei templi della cultura italiana, della sicilianità alta e nobile – scrive Benedetto. Qui, a Capo d’Orlando, la Sua Palermo ha incrociato le strade della cultura più raffinata degli inizi del secolo scorso. Qui, come Lei ben sa, è stata tratta ispirazione e sono state scritte alcune pagine immortali del romanzo italiano più letto al mondo, il Gattopardo. Qui si respira quell’aria di libertà che solo la cultura e la bellezza possono assicurare e preservare”. “Ci farebbe piacere – afferma il presidente della Fondazione Famiglia Piccolo – se, tra i Suoi molteplici impegni, potesse trovare tempo e modo di fare una visita in questo luogo magico. L’accoglieremmo come merita, ma, soprattutto, come ripeto costantemente, sarebbe un segnale importante per la nostra terra martoriata: c’è un solo modo per combattere le mafie e il degrado morale, dare ai nostri giovani il segnale che cultura e bellezza vincono contro sopraffazione e mediocrità. La Sua presenza sarebbe importante, anche per questo aspetto”.

Morosito