Distribuzione giornali, Sindaci all’attacco

0
30

Sindaci dei Nebrodi in rivolta contro l’interruzione della distribuzione dei quotidiani nei Comuni dell’entroterra a partire da lunedì. E proprio il 2 febbraio sono state organizzate diverse iniziative di protesta insieme ai sindacati di categoria delle rivendite. Si inizia alle 4,30 del mattino davanti alla sede della ditta “Toscano sas” che si occupa della distribuzione, alle 8 la manifestazione si sposta alla Gazzetta del Sud e alle 10 sindacati e rappresentanti dei Comuni saranno davanti alla Prefettura di Messina. “I sindaci dei 23 Comuni interessati – afferma il primo cittadino di Ficarra Basilio Ridolfo – sono al fianco delle edicole e dei loro rappresentanti sindacali per contrastare la decisione unilaterale dell’Azienda di distribuzione che colpisce in modo inaccettabile il diritto all’informazione delle proprie comunità. Oltre a sostenere questa iniziativa di protesta – prosegue Ridolfo – i Sindaci hanno deciso di formalizzare un esposto presso l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per “abuso di posizione dominante” da parte dell’Azienda di distribuzione che, agendo in regime di monopolio, deve farsi carico anche delle realtà territoriali  più deboli sotto il profilo della propria convenienza economica”.

 

Morosito