Milazzo, divieto di dimora per stalker romena

0
66

Divieto di dimora a Milazzo per una donna 30enne di nazionalità romena, accusata di atti persecutori, con ripetute minacce e molestie, nei confronti di un cinquantunenne di Milazzo, con il quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti del Commissariato di Polizia di Milazzo che hanno dato esecuzione all’Ordinanza emessa dal GIP presso il Tribunale di Barcellona, Danilo Maffa.

Secondo quanto emerso dalle indagini, la donna avrebbe inviato sms dal tenore inquietante ed effettuato telefonate ossessive oltre a mettere in atto una serie di intimidazioni culminate con l’incendio dell’autovettura dell’ex fidanzato e col danneggiamento di un’altra  autovettura, sulla quale era stata incisa la parola “morte”. Le minacce erano state rivolte anche nei confronti dell’ex moglie della vittima e delle loro figlie.

 

Morosito