Orlandina calcio, guai anche nelle giovanili

0
116

L’Orlandina calcio fa parlare di se, ovviamente male, non solo per le malefatte della prima squadra, ma anche per ciò che succede nei campionati giovanili. Nel torneo riservato ai giovanissimi la società è stata punita con il classico 3 – 0 a tavolino per aver schierato nella gara con il Rocca di Capri Leone due giocatori non tesserati. Nello specifico l’irregolarità riguardava Vincenzo Murabito e Giuseppe Campisi. Il giudice sportivo della Delegazione di Barcellona dopo aver esperito gli opportuni accertamenti presso l’Ufficio Tesseramenti, ha sanzionato con la perdita della gara che sul campo si era conclusa 1 – 1, per 3 – 0 ed inoltre ha inflitto al sig. Antonino Galbato, dirigente accompagnatore della società, l’inibizione a svolgere qualsiasi attività sportiva sino a tutto il 15 febbraio 2015.

Morosito