Capri Leone si mobilita per la famiglia Mancuso

0
122

La comunità di Rocca di Capri Leone si mobilita per far sentire il proprio sostegno ai familiari del camionista disperso nell’incidente della Norman Atlantic del 28 dicembre scorso. Con un appello, fatto veicolare attraverso i social network è stata infatti lanciata una iniziativa che si terrà domenica sera.
Ecco l’appello:
Carissimi, a seguito della triste vicenda che ha colpito la famiglia del nostro amico Pippo Mancuso, naufrago nella #normanatlantic e ancora dato per disperso, la comunità caprileonese, attraverso una pubblica manifestazione, intende stringersi attorno alla famiglia manifestando sincera vicinanza, da parte di un paese che vuole dimostrarsi unito e solidale con i cari di Pippo. Gli organizzatori dell’evento, per lo più giovani animati di buona volontà, invitano tutti alla massima partecipazione, ed estendono l’invito a chiunque, a vario titolo, sta partecipando, anche solo silenziosamente, al dolore di una famiglia che, almeno fino a questo momento, sembra essere stata abbandonata dalle istituzioni che, invece, avrebbero dovuto stargli a fianco. La nostra iniziativa per Pippo e per la

Sua famiglia avrà luogo domenica 11 Gennaio alle ore 19:00 presso la piazza Gepy Faranda della frazione Rocca. A tal proposito vi invitiamo a portare una candela che tutti insieme accenderemo in segno di speranza. Nessuno di noi è mosso dalla volontà di fare polemiche o altro, pur essendo certamente delusi dall’indifferenza dello Stato. Noi intendiamo solo chiedere col cuore che le ricerche continuino senza sosta e che chi di dovere si adoperi a fare il possibile perché questa vicenda non venga archiviata e dimenticata. Il rispetto ed il dolore altrui non possono e non devono essere gettati nel dimenticatoio, tanto più che, piaccia o no, siamo italiani anche noi!
#forzapippomancuso #iostoconlafamigliamancuso