Bimba morta, disposta l’autopsia

0
121

Il pm Luca Melis ha disposto l’esecuzione dell’autopsia sul corpo della piccola Asia, la bimba di appena undici mesi deceduta Sabato sera al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello. L’esame autoptico sarà svolto presso l’obitorio dell’ospedale Papardo di Messina.  I particolari raccolti in seguito al triste episodio, sin da subito portarono a sgombrare il campo da qualunque ipotesi di caso di morte sospetta,  tant’è che non venne presentata alcuna denuncia, né fu aperto procedimento. A scopo cautelare, fu la stessa direzione sanitaria ad inviare la cartella clinica alla Procura, chiedendo l’esecuzione dell’autopsia. Ad appesantire ulteriormente il caso, è giunto quindi, qualche giorno fa, un esposto presentato dal padre della bimba scomparsa. L’uomo, residente a Rocca di Capri Leone, separato da anni dall’ex moglie con la quale ha avuto altri tre figli, ha infatti chiesto l’accertamento di eventuali responsabilità per ritardi o negligenze che potessero in qualche modo aver determinato il decesso della piccola. Nel suo esposto, l’uomo, difeso dall’avvocato Decimo Lo Presti, denuncia di essere stato informato della situazione solo quando la figlia era già morta, e punta l’indice in particolare su presunti episodi verificatisi mentre la bimba era al pronto soccorso, che avrebbero indotto i medici a richiedere l’intervento dei Carabinieri, e che potrebbero aver determinato un ritardo fatale per il trasferimento della piccola.

Morosito