Regione – Barcellona, patto d’intenti

0
26

Patto di intenti siglato tra la Regione siciliana e il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto nel corso di una giunta straordinaria, che si è svolta oggi proprio nella città del Longano. Il patto di intenti riguarda diversi aspetti, tra i quali, il rilancio della Zona Franca Urbana, l’attività di prevenzione e di risanamento contro il dissesto idrogeologico, il sistema sanitario, incluso quello socio- assistenziale, il sistema scolastico, quello infrastrutturale (di riqualificazione delle periferie urbane, anche per il contrasto alla criminalità organizzata, nonché interventi di recupero del centro storico) e di rilancio delle attività produttive nel quadro delle vocazioni naturali del territorio (turismo, agricoltura, artigianato).Rilevante è la questione dei rifiuti che dovrà essere affrontata  superando l’emergenza, inserendo elementi di nuova programmazione.

In merito alla iniziativa sull’aeroporto del Mela si aprirà un tavolo di confronto. Su tutte le questioni viene costituito un tavolo congiunto tra Governo regionale (interassessoriale) e Comune. Molto soddisfatta per l’attenzione ricevuta da parte della Regione, il sindaco di Barcellona, Maria Teresa Collica. Il presidente Crocetta ha dichiarato di apprezzare molto “l’azione di profondo cambiamento che l’attuale amministrazione barcellonese sta attuando”. (Foto Carmelo Amato)