Tangenti AIAS, Sanzarello condannato a quattro anni

0
134
Morosito

Pesante condanna per l’ex assessore regionale alla Sanità Sebastiano Sanzarello, accusato di concussione nell’ambito dell’inchiesta sulla tangenti all’Aias di Barcellona.
Il Tribunale di Messina ha condannato Sanzarello a una pena di 4 anni, con l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. Condannato a 3 anni l’ex funzionario dell’Asp 5 di Messina Oreste Casimo, accusato di corruzione. Condanna a un anno e mezzo, pena sospesa, per l’ex presidente dell’Aias Luigi La Rosa, che con le sue dichiarazioni ha permesso di scoperchiare un vasto giro di clientela e corruzione attorno all’Aias di Barcellona.