C’è lo scirocco e i piromani si scatenano

0
41
Morosito

Lo scirocco anomalo nell’ultimo mese di novembre alimenta gli incendi in provincia di Messina, probabilmente per mano di irresponsabili. Le fiamme stanno devastando una vasta porzione di territorio tra i Comuni di Tusa e Motta d’Affermo (la zona a cui si riferisce la foto), anche nei pressi della Piramide voluta dal mecenate Antonio Presti. Un altro vasto incendio sta interessando il territorio di Capri Leone, al confine con San marco d’Alunzio. Sul posto uomini dei vigili del fuoco, volontari della protezione civile ed operai comunali.