Trentunenne assolto dall’accusa di furto

0
77

Il Giudice del Tribunale di Patti, Vincenzo Mandanici, ha assolto un trentunenne operaio di San Fratello, Alfio Portale, imputato per furto. L’uomo era accusato di aver rubato in un’abitazione del condominio nel quale abitava con la sua famiglia a Sant’Agata Militello. I fatti si riferiscono al Settembre del 2010. Era stata un’inquilina del palazzo a denunciare alla Polizia che il condomino, introdottosi in casa sua con una scusa, si era impossessato del suo portafogli che conteneva denaro in contante e documenti. La donna si sarebbe quindi accorta del furto dopo essersi recata al supermercato. Il Pm aveva chiesto la condanna di Portale a sei mesi di reclusione ma il giudice, ritenendo insufficienti le prove, ha assolto l’operaio, difeso dall’avvocato Giuseppe Mancuso.

Morosito