Santa Marina Salina avrà il suo ripascimento

0
130

Santa Marina Salina avrà il suo ripascimento. L’Ufficio Regionale per l’espletamento di gare per l’appalto di lavori pubblici ( U.R.E.G.A. ) di Messina ha provveduto a completare tutti i passaggi funzionali all’espletamento delle procedure di appalto dei lavori di sistemazione e riqualificazione di una parte della costa compresa tra Punta Lamie e Passo Megna, finalizzate al recupero del litorale ed alla salvaguardia del centro abitato. In questa prima fase, l’opera sarà funzionale alla messa in sicurezza di una significativa porzione del lungomare di Santa Marina Salina ed al ripascimento della costa sottostante: ultimati i lavori, il tempo restituirà al piccolo centro eoliano, in località Barone, una bella ed ampia spiaggia a disposizione dei residenti e dei tanti turisti che in estate scelgono Salina per trascorrere le proprie vacanze. L’inizio dei lavori è previsto a breve.
“Finalmente – spiega sollevato il Sindaco di Santa Marina Salina Massimo Lo Schiavo – riusciremo a mettere in cantiere l’intervento che ha rappresentato per noi una priorità fin dal primo giorno d’insediamento. Ottenere in tempi strettissimi un finanziamento di tale portata resta un vanto che però si accompagna al rammarico per il tanto tempo perduto a causa delle eccessive lungaggini tecnico-amministrative imposte dai competenti uffici regionali. La vicenda che oggi si chiude – continua Lo Schiavo – deve però servire da lezione per il futuro. Lancio pertanto un appello al neo Assessore al Territorio e Ambiente Maurizio Croce, già Commissario Straordinario Delegato per l’attuazione degli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico in Sicilia, affinchè disponga tutti gli atti necessari alla reale semplificazione delle procedure “.