San Fratello, sequestrato deposito rifiuti

0
110

Gli agenti del Commissariato di Sant’Agata di Militello, coordinati dal dirigente Daniele Manganaro, hanno posto sotto sequestro circa 1000 metri cubi di materiale da demolizione di edifici e rifiuti da veicoli fuori uso. Il deposito è situato a San Fratello dove sono in corso lavori di demolizione degli edifici colpiti dagli eventi franosi del 2010.I rifiuti erano stati accatastati all’interno un’azienda edile a ridosso di un costone roccioso. Il sito veniva utilizzato da diversi anni come stoccaggio di rifiuti speciali presumibilmente non pericolosi, senza alcuna autorizzazione e senza alcuna precauzione per l’ambiente. Pertanto è scattala la denuncia e il sequestro per esercizio di attività di gestione di rifiuti speciali non pericolosi, mediante stoccaggio.I sigilli sono scattati anche per un escavatore, di proprietà dell’azienda, rinvenuto sul posto ed utilizzato per accatastare i rifiuti .Il titolare della ditta è stato deferito alla procura della Repubblica di Patti dove il pm Rosanna Casabona ha aperto un fascicolo d’indagine.