Torrenova spegne 30 candeline

0
37

Il comune di Torrenova spegne le sue prime 30 candeline. Correva l ‘anno 1984, quando il 16 novembre la marina torrenovese si staccò dal comune aluntino per divenire un comune autonomo e indipendente. Solo un anno dopo si insediò il consiglio comunale che vide seduto alla polttona di sindaco il dott Mario Russo.  Oggi , trent’anni dopo, Torrenova festeggia il compleanno. Una settimana di festa iniziata con un consiglio comunale congiunto con il comune di San Marco d’Alunzio, al palazzetto dello sport torrenovese, alla presenza di tante autorità civili e religiose e degli amministratori torrenovesi di ieri e di oggi. Attiva la partecipazione degli studenti delle scuole di Torrenova in ogni ordine di grado che si sono esibiti in canti, poesie e recite. Dopo la cerimonia, le autorità amministrative hanno sfilato insieme al corpo bandistico” città di Torrenova” sino in p.zza Autonomia dove si è tenuta una cerimonia commemorativa da parte di padre Provenzale e la benedizione di una targa che simboleggia questa ricorrenza. In concomitanza, due  inaugurazioni, quella del nuovo salone di p.zza Autonomia che è stato completamente ristrutturato diventando un vero e proprio locale ampio e luminoso e quello della mostra d’ arte che rimarrà aperta sino a metà dicembre contenente una rassegna di capolavori a firma di artisti di fama nazionale. La festa continua domani martedì 18 alle 18 al palatorre con le straordinarie “imprese” della Cestistica Torrenovese e la presenza dei giocatori dell’ Orlandina basket .