Torna in carcere Aldo Cucè. E’ accusato di stalking

0
325

Ha tentato di limitare i danni denunciando l’ex fidanzata per lesioni, affermando che lei lo avrebbe travolto fuori da una discoteca di Capo d’Orlando. Le indagini della polizia, però avrebbero accertato che la storia era andata diversamente da come l’aveva esposta Aldo Cucè, pregiudicato di Torrenova, adesso finito in carcere. Dalla ricostruzione degli agenti, infatti, sarebbe emerso che iniziare sarebbe stato lo stesso Cucè (già oggetto di provvedimenti cautelari per stalking nei confronti della ragazza con la quale era stato legato sentimentalmente). In pratica il giovane avrebbe già provocato la donna ed i suoi amici all’interno di un locale di Capo d’Orlando. Poi, una volta all’esterno si sarebbe scagliato contro il mezzo della ex rompendo il finestrino della vettura e, solo a quel punto, la donna impaurita lo avrebbe travolto nel tentativo di allontanarsi.
Stando alla versione della polizia, quindi, il Gip di Patti ha aggravato la posizione nei confronti di Cucè (che aveva divieto di recarsi a Sant’Agata Militello), in ordine di arresto.
Questa mattina, quindi, gli agenti del commissariato santagatese lo hanno arrestato e trasferito a Gazzi.