Maltrattamenti alla convivente, romeno in manette

0
26

I Carabinieri di Barcellona hanno arrestato un romeno di 28 anni, responsabile di maltrattamenti nei confronti della convivente. La coppia conviveva da 3 anni, durante i quali, e per futili motivi, l’uomo aveva spesso maltrattato e malmenato la donna che lo scorso Luglio decise di abbandonare l’abitazione portando con sé il figlio minorenne. Il romeno, aveva però continuato a perseguitare e minacciare la donna, appostandosi sotto casa o rivolgendole telefonate minatorie notturne e insulti via Facebook. Nelle ultime due settimane, in più di un’occasione, la donna è stata anche aggredita, anche in presenza del figlio. Il G.I.P. del Tribunale di Barcellona Mirko Piloni ha quindi emesso l’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari