Barcellona, colf di un professionista accusata di furto

0
40

Collaboratrice domestica di lunga data in casa di un professionista, ne aveva conquistato la fiducia riuscendo così ad arraffare nel tempo denaro e preziosi.
La vittima, constatati i numerosi ammanchi, si è rivolta al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto i cui agenti sono riusciti a smascherare la colf e a ricostruirne il suo modo di operare.
I controlli incrociati sui monili che i compro oro denunciano mensilmente hanno permesso infatti di rintracciare alcuni dei preziosi scomparsi da casa del professionista. Erano stati rivenduti dal marito della donna che aveva così provveduto a liberarsi degli oggetti e a ricavarne quanto più possibile. Per un anello ed una collana l’uomo era riuscito a racimolare 730 euro.
La donna è stata denunziata per furto continuato, il marito per ricettazione.

Morosito