Torregrotta, denunciate due persone per cattura di animali protetti

0
128

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milazzo, hanno denunciato un 34enne ed un 57enne per i reati di cattura di animali protetti, maltrattamento e ricettazione.
Ieri notte i militari in servizio di pattuglia hanno fermato ad un controllo una Fiat Punto di colore bianco in transito lungo la strada A.S.I. nel Comune di Torregrotta. A bordo del mezzo, occultate sotto una coperta, sono state rinvenute 3 gabbie contenenti passeri (specie protetta) nonché una busta contenente 2 reti comunemente utilizzate per la cattura degli stessi. La perquisizione quindi è stata estesa anche alle abitazioni degli occupanti il veicolo, permettendo ai militari di scoprire a casa del conducente del mezzo, un 34enne di Villafranca Tirrena, circa 30 uccelli, rinchiusi in gabbie, tutti appartenenti a specie protette, mentre a casa dell’altro occupante l’auto, un 57enne di Torregrotta, circa 100 uccelli, anch’essi rinchiusi in apposite gabbie, tutti appartenenti a specie protette quali cardellini, verdoni, passeri e triganelli oltre ad altre reti per la cattura degli stessi. E’ stato informato il “Centro di Recupero Fauna Selvatica” gestito dall’associazione “Mediterranea per la natura” di Messina.

Morosito