Intervento sbagliato, medici condannati

0
183

Sono stati condannati dal Tribunale di Messina due medici, Mario Mesiti ed Antonino Randazzo della casa di cura “Villa Cappellani” di Messina, a sei mesi di reclusione,  pena sospesa, ed al risarcimento del danno nei confronti della santagatese Giuseppa Viola Merlino. I fatti si riferiscono al 2007. La donna era stata sottoposta ad intervento per l’asportazione di un carcinoma mammario ma dubito dopo l’intervento si manifestarono complicazioni che indussero al trasferimento al Policlinico messinese. Qui i medici riscontrarono una grave lesione alla trachea e sottoposero la donna ad un nuovo delicato intervento, eseguito dall’equipe medica dei professori Maurizio Monaco e Mario Barone. Giuseppe Merlino presentò denuncia ai medici della casa di cura tramite l’avvocato Massimiliano Fabio.  Il giudice della prima sezione penale del Tribunale di Messina ha rimesso le parti davanti al giudice civile per la quantificazione del risarcimento del danno subìto dalla donna.
Massimiliano FABIO