Coppa Italia, Due Torri fuori, Milazzo e Rocca avanti

0
27

 

Mercoledì di impegni agonistici per diverse formazioni dei campionati dilettantistici. In serie D il Due Torri esce con onore dalla competizione dopo aver disputato la gara di ritorno all’Esseneto contro l’Akragas. Agli ottavi passa la formazione agrigentina ieri guidata per la prima volta in panchina da Vincenzo Feola. Pirainesi puniti al primo affondo dei locali che passano già al 3’ con Astarita. Il raddoppio nella ripresa con Meloni su rigore, dal dischetto giunge anche la rete della formazione di Venuto che fissa il risultato 2 – 1, con la trasformazione di Provenzano. In Eccellenza il Milazzo soffre per battere la Castelbuonese ma alla fine grazie al 3 – 2 firmato da una doppietta di Frisenda e da una rete di Dama a 8’ dalla chiusura riesce a qualificarsi per i quarti di finale. Nel campionato di Promozione qualificazione per L’iniziativa San Piero Patti che solo dopo i rigori ha avuto la meglio del Merì, per la Spadaforese 1 – 1 a Santa Lucia con la Pro Mende e lo Sporting Taormina che con un netto 4 – 0 ha surclassato l’Aci Sant’Antonio. Passa anche il Rocca vittorioso anche nella gara di ritorno a Sinagra per 2 – 0. Come vediamo dalle immagini di Calogero Masitto le reti della formazione di Pasquale Ferrara sono state messe a segno dall’ultimo arrivato Lucarelli e da Mento. Sempre nel campionato di Promozione si è disputato il recupero tra Città di Sant’Agata e Mamertina. Ospiti che si sono imposti per 1 – 0, grazie ad una rete al 71’ di Zingales. Con i 3 punti conquistati, l’undici di Massimo Bontempo sale a quota 14 in classifica, aggancia il Merì al terzo posto e si posiziona a 3 lunghezze dal Cefalù e 4 dalla capolista Rocca.