Canneto, vertice in prefettura senza risultati

0
21
Morosito

Riunione stamattina in Prefettura a Messina sui misteriosi fenomeni di Canneto di Caronia. Il Sindaco Rino Beringheli ha relazionato sui recenti episodi e sugli incontri avuti a Roma con l’audizione alla Commissione Ambiente del Senato e alla Protezione Civile e ha ribadito la richiesta di avere un presidio permanente dei Vigili del Fuoco. Il Prefetto Stefano Trotta, dal canto suo, ha confermato l’impegno per stimolare la Regione sull’assistenza alla popolazione e per intensificare la vigilanza con la collaborazione delle forze dell’ordine. Difficile, invece, giungere ad ottenere un presidio permanente dei vigili del fuoco in considerazione degli elevati costi del servizio. Il Sindaco Beringheli, inoltre, ha confermato di aver presentato denuncia presso i carabinieri sulle negligenze e le inadempienze delle istituzioni nella vicenda di Canneto e chiederà di essere ascoltato dalla Procura della Repubblica. Intanto, dopo una notte abbastanza tranquilla, stamattina un nuovo episodio. Le fiamme hanno attaccato il divano posto sotto la tettoia di Via del Mare, utilizzato dai residenti per riposarsi durante le “guardie” notturne. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Sant’Agata Militello.