Lavoro nero, sospese due aziende

0
40

I Carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Messina hanno sottoposto a controllo nelle ultime due settimane ben diciotto aziende ed attività commerciali del  territorio provinciale rilevando la presenza di otto lavoratori in nero. In due casi la presenza dei lavoratori non dichiarati superava il 20% della forza lavoro presente, ragion per cui è stata disposta la sospensione delle attività imprenditoriali a carico di due delle ditte ispezionate. I militari, che hanno agito di concerto con la Direzione territoriale del lavoro di Messina, hanno elevato sanzioni per un ammontare di 35 mila e 100 euro.

Morosito