Fallimento Demoter, tra gli arrestati l’ex presidente dell’associazione costruttori

0
42

 L’ex presidente dell’Ance di Messina, Carlo Borella, è stato arrestato nell’ambito di un’inchiesta sul fallimento da circa 20 milioni di euro della Demoter. Ai domiciliari sono stati posti suo padre Benito e sua sorella Zelinda. La polizia sta sequestrando quote e azioni di 5 società. I provvedimenti cautelari, uno in carcere, 6 ai domiciliari e 6 interdizioni dalla professione di dottore commercialista, sono del Gip di Messina su richiesta del gruppo Criminalità economica della Procura.

Morosito