Porto S.Agata, il Tribunale di Catania rigetta l’ultimo ricorso

0
31
Morosito

Il tribunale ordinario di Catania ha respinto l’ennesimo ricorso che gravava sull’appalto per il completamento del Porto di Sant’Agata Militello. L’appello era stato formulato dalla Società Italiana per Condotte d’Acqua di Roma contro il trasferimento del ramo d’azienda tra la Si.Gen.Co di Catania, originaria vincitrice dell’appalto nel 2010 e la Cogip Infrastrutture di Tremestieri. La querelle sulla legittimità della cessione del ramo d’azienda, e con esso dell’intero appalto per il Porto dei Nebrodi, ha rappresentato l’ultimo scoglio giudiziario sulla regolarità dell’assegnazione dei lavori alla stessa Cogip, dopo che i vari tribunali amministrativi, Tar e Cga, si erano già espressi respingendo i ricorsi che nel tempo erano stati proprosti