Barcellona. Omicidio di Via Case Nuove, c’é un fermo

0
40
Morosito

Inquirenti al lavoro per ricercare il movente che avrebbe spinto A. D., albanese di 53 anni, a colpire con diversi colpi alla nuca il marocchino Ali Machkour, 36 anni, fino a provocarne la morte. Il fatto di sangue è avvenuto alle 4 dell’alba di oggi in Via Case Nuove, un’arteria del quartiere Sant’Antonio. L’ipotesi di reato sarebbe quella di omicidio volontario. Gli investigatori stanno cercando di capire i rapporti che intercorrevano tra la vittima e il suo assassino. Non si esclude la pista passionale. Sembrerebbe inoltre che l’albanese accusasse il marocchino dell’incendio della sua autovettura. L’uomo sarebbe attualmente in stato di fermo.