Arasi resta in carcere

0
31

Non ha sortito per il momento alcun esito l’ampia collaborazione resa dal ragioniere Carmelo Arasi, che da un mese si trova in carcere per lo scandalo mutui fantasma al comune di Brolo.
Dopo l’interrogatorio di oltre tre ore, reso martedì davanti al Procuratore Rosa Raffa ed alla presenza del suo nuovo legale Enrico Trantino, era stato ques’ultimo ad avanzare richiesta di scarcerazione per il proprio assistito.
Poco fa, invece, il tribunale, su parere contrario alla scarcerazione da parte del Pm, ha respinto la richiesta lasciando recluso l’indagato.

Morosito