Edili e precari “accolgono” Renzi a Palermo

0
18

Un centinaio di manifestanti tra edili e docenti precari della scuola sta protestando a pochi metri dall’ingresso dell’Istituto don Pino Puglisi a Palermo dove è atteso il premier Matteo Renzi per l’inaugurazione dell’anno scolastico. 
Ad attendere il Presidente del Consiglio ci sono gruppi di precari della scuola che chiedono di essere stabilizzati ma anche vincitori del concorso del 2012, che attendono l’immissione in ruolo. Presenti anche  i vincitori del Tfa, tirocinio formativo attivo, che restano di fatto esclusi dal mondo della scuola alla luce della nuova riforma su cui sta lavorando il governo Renzi. Una delegazione di precari è giunta anche dai Nebrodi. 
Poco distante un gruppo di disoccupati che per anni ha lavorato nel settore dell’edilizia, invece, rivendicano l’applicazione di un protocollo di intesa stipulato nel 2013 dal Comune di Palermo e dalle associazioni sindacali e di categoria.