Cassazione condanna un messinese. Diede della “nave scuola” ad ex moglie

0
24
Morosito

Vietato paragonare le donne alle navi scuola, con riferimento alla vastità delle loro trascorse relazioni amorose. Condannato, infatti, dalla Cassazione, un ex marito di Messina che spesso, quando vedeva la moglie separata, nei primi tempi della rottura, le diceva “sei una nave scuola”, e per essere ancora più chiaro aggiungeva “hai sempre avuto amanti”. La Suprema Corte ha ritenuto i termini “chiaramente offensivi” e ha confermato la condanna dell’ex marito a 450 euro di multa.